Tel +39 348 73 49 921 | +39 349 53 55 685
info@vecchiomulinotoscana.com

Castello di Belcaro vicino Siena

Il Castello di Belcaro, sorge fuori porta San Marco, è una costruzione risalente al XII secolo, successivamente trasformata da Baldassarre Peruzzi e poi dal Partini, è circondato da un grande parco.

Siena Online Siena - Castello di Belcaro
Siena – Castello di Belcaro

Nel 1525 il banchiere Crescenzo Turamini, commissionò all’architetto Peruzzi la costruzione della sua villa sulle rovine del Castello, al quale spettano sicuramente anche alcuni affreschi interni alla villa. Nel 1554 la villa-castello fu conquistata da Cosimo dei Medici, venne così riportata alla sua originaria funzione di fortezza. Nel corso dell’800, passò di proprietà alla famiglia Camaiori e la fece restaurare in stile neorinascimentale dall’architetto Serafino Belli.
Nella seconda metà del XIX secolo subì un altro restauro, sul portico d’ingresso e sulla cinta muraria, questa volta ad opera di Giuseppe Partini.

Attualmente il complesso si articoli in tre spazi aperti: il giardino e le due corti; un primo ingresso, avviene tramite un’unica grande apertura che conduce nel primo cortile di forma triangolare, segue poi una seconda apertura ad arco ribassato che immette nella corte interna, con a sinistra la villa e sulla destra i locali di servizio. La villa è di forma rettangolare, suddivisa su tre piani: il piano terra, presenta varie tipologie di portoni sia ad arco a tutto sesto sia architravati. Il giardino rimane separato dal cortile, da un fondale architettonico in mattoni con al centro una nicchia con pozzo circolare e ai lati due portali marmorei chiusi da cancelli in ferro battuto. Il giardino di forma trapezoidale, comprende la cappella e un loggiato ad arcate con affreschi, è invece separato da un orto il giardino segreto progettato dal Peruzzi.

Come arrivare al Castello di Belcaro

Per raggiungere il Castello di Belcaro da qualunque direzione si arriva a Siena. Dalla SS 674 si esce a Siena Ovest e da qui si prende la SS73. Dopo pochi chilometri, al cartello segnaletico per il Castello di Belcaro, si svolta sulla destra per la Strada degli Apostoli e poi, sempre al cartello segnaletico, a sinistra per la Strada di Terrensano e Belcaro fino a giungere al castello stesso.Il castello è aperto al pubblico il primo lunedi di ogni mese, consigliamo sempre di telefonare per evitare sorprese al +39 0577 248111

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *